Il presente lavoro di tesi è finalizzato all’analisi degli elementi che contraddistinguono e qualificano le attività di public engagement in un museo scientifico, prendendo in esame il lavoro di ricerca-azione realizzato dagli educatori del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano (MUST) e dai ricercatori sociali della cooperativa COSMO, nell’ambito del progetto Museums Engagement for Knowledge Exchange (MEKE). Nella vasta letteratura dedicata alla comunicazione della scienza nei musei, una delle domande che spesso ci si pone è se la comunicazione sia efficace. Questa domanda è quella a cui provano a rispondere i ricercatori e le ricercatrici di COSMO, analizzando le attività del MUST e le aspettative di tutte le persone e le figure che interagiscono tra loro nel museo. In particolare, il lavoro è volto ad approfondire il ruolo dei ricercatori e delle ricercatrici e l’efficacia dell’attività di public engagement da loro messa in campo, in modo tale che diventino protagonisti in prima persona delle attività con il pubblico del museo. Il progetto ha coinvolto tutti gli attori che hanno preso parte alle attività del museo: gli educatori, i cittadini e cittadine, gli insegnati e i ricercatori. Queste quattro “classi” di attori presenti nel museo hanno partecipato a quattro diversi focus group. A partire dai dati raccolti nei focus group dal gruppo di lavoro COSMO, sono state quindi sviluppate delle proposte per rendere più efficace la comunicazione e l’interazione tra i diversi attori del museo scientifico.

Ricercatrici e ricercatori nei musei della scienza Analisi del progetto MEKE(2022 Jun 08).

Ricercatrici e ricercatori nei musei della scienza Analisi del progetto MEKE

-
2022-06-08

Abstract

Il presente lavoro di tesi è finalizzato all’analisi degli elementi che contraddistinguono e qualificano le attività di public engagement in un museo scientifico, prendendo in esame il lavoro di ricerca-azione realizzato dagli educatori del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano (MUST) e dai ricercatori sociali della cooperativa COSMO, nell’ambito del progetto Museums Engagement for Knowledge Exchange (MEKE). Nella vasta letteratura dedicata alla comunicazione della scienza nei musei, una delle domande che spesso ci si pone è se la comunicazione sia efficace. Questa domanda è quella a cui provano a rispondere i ricercatori e le ricercatrici di COSMO, analizzando le attività del MUST e le aspettative di tutte le persone e le figure che interagiscono tra loro nel museo. In particolare, il lavoro è volto ad approfondire il ruolo dei ricercatori e delle ricercatrici e l’efficacia dell’attività di public engagement da loro messa in campo, in modo tale che diventino protagonisti in prima persona delle attività con il pubblico del museo. Il progetto ha coinvolto tutti gli attori che hanno preso parte alle attività del museo: gli educatori, i cittadini e cittadine, gli insegnati e i ricercatori. Queste quattro “classi” di attori presenti nel museo hanno partecipato a quattro diversi focus group. A partire dai dati raccolti nei focus group dal gruppo di lavoro COSMO, sono state quindi sviluppate delle proposte per rendere più efficace la comunicazione e l’interazione tra i diversi attori del museo scientifico.
2020/2021
Rubin, Andrea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11767/129274
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact